top of page
  • Immagine del redattoreTeam studioerrediemme.it

Registratori telematici: cambio di stato in modalità “Fuori Servizio” per le ferie estive

Informiamo la gentile clientela che l'Agenzia delle Entrate ha reso obbligatorio, con decorrenza 1 luglio 2023, il cambio di stato del registratore telematico in modalità FUORI SERVIZIO, qualora si attui un periodo di inutilizzo del registratore di cassa superiore ai 12 giorni (ad esempio, chiusura per ferie ecc…).

Al riguardo, è previsto che “Nel caso in cui l’interruzione dell’attività sia superiore ai 12 giorni (ad esempio ferie lunghe, chiusura stagionale, inutilizzo temporaneo, etc.) o se l’esercente non fosse in grado di conoscere la durata del periodo di inattività e di comunicarla a priori, il Registratore Telematico deve prevedere la possibilità di predisporre l’invio di un evento di tipo “fuori servizio”, codice 608 (magazzino/periodo di inattività), per comunicare al sistema l’inizio del periodo di inattività. In questo caso il RT tornerà “In servizio” alla prima trasmissione utile”.


Con riferimento alla decorrenza, la nuova versione deve essere rispettata obbligatoriamente nei nuovi modelli che presentano istanza di approvazione dal 1° luglio 2023 e, per i modelli già approvati, le predette specifiche tecniche devono essere rispettate obbligatoriamente solo nel caso di presentazione di istanza di variante successivamente al 30 giugno 2023.


Coerentemente, sembra potersi inferire che nessun adeguamento deve essere effettuato sugli RT giàapprovati fino al 30 giugno 2023 ed in uso dagli operatori relativamente alla comunicazione del periodo di inattività superiore a 12 giorni.


Resta opportuno, tuttavia che, in sede di adeguamento dei Registratori telematici per la “Lotteria istantanea” entro il prossimo 2 ottobre 2023, venga chiesto ai tecnici di effettuare sulla macchina un unico intervento anche per l’adeguamento relativo al periodo di chiusura.

 

Modalità operative

La comunicazione del codice “608” può essere effettuata direttamente dal registratore stesso o mediante il cassetto Iva dell’impresa.


In precedenza, questa comunicazione era facoltativa.


Nel caso fosse richiesto un nostro intervento in qualità di intermediari, raccomandiamo un congruo preavviso, tenuto conto anche delle imminenti chiusure per ferie.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni consigliamo di contattare l'assistenza tecnica del proprio registratore di cassa.

 

Restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.


Cordiali saluti.

Post recenti

Mostra tutti

Circolare redditi 2024

Gentile cliente Come da oggetto, abbiamo predisposto la consueta circolare relativa alla "campagna redditi" dell'anno 2024 (modelli Unico, 730, versamenti Imu). E' possibile scegliere il disbrigo dell

Legge di bilancio 2024

Riportiamo qui di seguito le principali novità tributarie introdotte dalla Legge di bilancio 2024. Cliccando sulle frecce accanto alle varie voci è possibile leggere un breve approfondimento. Restiamo

Opmerkingen


bottom of page