top of page
  • Immagine del redattoreTeam studioerrediemme.it

Circolare per il cliente 446

TRIBUTI LOCALI

Entro il 1° luglio la dichiarazione IMU per l'anno d'imposta 2023

Il termine di presentazione della dichiarazione IMU è fissato al 30 giugno dell'anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta.

Dunque, la dichiarazione IMU per l'anno d'imposta 2023 dovrà essere presentata o trasmessa telematicamente entro il 1° luglio 2024 (il 30 giugno cade di domenica).

Il pagamento dei diritti camerali 2024

Per i soggetti tenuti al versamento del diritto annuale camerale 2024, salvo le nuove iscrizioni in corso d'anno, il termine per il pagamento coincide con quello previsto per il primo acconto delle imposte sui redditi, con la possibilità di versare nei 30 giorni successivi con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

VERSAMENTI

Scadenze differenziate per i saldi delle imposte sui redditi 2023

Il prossimo lunedì 1° luglio 2024 (la scadenza originaria del 30 giugno cade di domenica) scadrà il termine per il versamento delle imposte a saldo sui redditi 2023 per la generalità dei contribuenti. Il termine è rinviabile al 31 luglio con maggiorazione dello 0,40%.

L’art. 37 del D.Lgs. 12 febbraio 2024, n. 13 prevede quest'anno che per i soggetti (titolari di partita IVA) che esercitano attività per le quali sono stati elaborati gli ISA, con totale ricavi/compensi 2023 non superiore a 5.164.569 euro, la scadenza prevista per la generalità dei contribuenti sia rinviata al 31 luglio 2024.

 

PRINCIPALI SCADENZE

Data scadenza

Ambito

Attività

Lunedì 1° luglio 2024

IRPEF e addizionali

Versamento dell'imposta a saldo 2023 e del primo acconto 2024 (risultante dalla dichiarazione REDDITI 2024 PERSONE FISICHE/SOCIETÀ DI PERSONE e dalla dichiarazione Mod. 730 relativo a soggetti privi di sostituto d'imposta).


IRES

Versamento dell'imposta a saldo 2023 e del primo acconto 2024 (risultante dalla dichiarazione REDDITI 2024 SOGGETTI IRES) (per i soggetti con esercizio coincidente con l’anno solare e approvazione del bilancio nei termini ordinari).


Diritto camerale

Versamento diritto annuale 2024


Post recenti

Mostra tutti

Circolare per il cliente 448

IVA Entro il 31 luglio la presentazione del modello IVA TR per il credito del secondo trimestre Scade il 31 luglio il termine per la presentazione delle istanze per chiedere a rimborso o in compensazi

Circolare per il cliente 447

ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE Novità dal 1° luglio 2024 per le compensazioni in F24 Agenzia delle Entrate, Circolare 28 giugno 2024, n. 16/E D.L. 29 marzo 2024, n. 39, convertito dalla legge 23 maggio 20

Circolare per il cliente 445

IMPRESE Diritto annuale camerale 2024: entro il 1° luglio il versamento Ministero delle Imprese e del Made in Italy, nota 20 dicembre 2023, n. 383421 Il D.L. n. 90/2014 (“Misure urgenti per la semplif

Comentarios


bottom of page